Cerca

Sognare l'emozione

l'emozione è vita

Tag

antropologia

Neve.. Continuo a pensare a te

In piena estate penso a quel rumore, difficile chiamarlo rumore preferisco chiamarlo suono, il più bello mai udito, quello della neve sotto i tuoi passi,  quello della neve quella candida è battuta, quella su cui nessuno è ancora passato, adoro cercare pezzi Intonsi e camminarci su, sentire il Candido rumore della neve e sprofondare un po

‘.. Per lasciare che altra neve cada e poter camminare in altri luoghi.. Magari già calpestati ma da un piede diverso con un peso diverso..

In altri momenti,  invece adoro sprofondarci nella neve.. Stare con lei finché non riesco a comprendere cosa sono io e cosa è lei, li mi congelo, mi mischio e mi lascio contagiare per osmosi.

Dicono che il ghiaccio sia custode dei sogni e entrando nella accogliente Madre Terra, nutre i terreni, li irradia di sogni e li trasferisce moltiplicandoli al resto del mondo.

Così in pieno agosto, cerco di camminare in terreni inesplorati, sprofondare nelle zone inedite Dell Anima..

Custode anche essa dei sogni.

MarrulinaGas

 

 

Annunci

Anne, 36 ore fa.

 

Anne si ritrovava seduta accanto al posto del guidatore, stavano iniziando le ultime trentasei ore della sua vecchia vita, un sentimento impercettibile iniziava a crearsi dentro le sue viscere.
Sarebbe ritornata alle radici, le avrebbe risanate della linfa vitale, poi avrebbe intinso la sua esistenza con la Grazia dell Amore Divino del suo Gurudev.
Nulla sapeva di cosa sarebbe accaduto in quella fase della vita: avrebbe partorito nuovamente se stessa o forse no? La domanda continuava a tormentarle i pensieri.
Semplicemente avrebbe sperimentato la solitudine per qualche tempo, aveva timore, il timore della noia, troppe volte aveva lasciato che il sup benessere dipendesse dal riconoscimento dell altro, continuava però ad aver voglia di riempirsi le giornate di cose da fare o gente da incontrare, ma a fatica sembrava resistervi.
Assaporare l’emozione era la piu grande opportunità che le fosse mai accaduta.
Le ultime trentasei ore della vecchia vita erano costellate dal retrogusto di malinconia che riempiva il cuore.Consapevole che qualcosa si sarebbe trasformato, Anne assaggiava con lo sguardo ogni singolo istante presente nella piena fiducia di sempre.

MartulinaGas

ti saluto Yule, decembre (decimo mese)..dicembre per noi..

Yule, festa del solstizio d’inverno, il periodo di oscurità, quello che entra all’interno di noi e ci mette nella pozione di fare domande sta terminano, arriva la tenebra più profonda con Yule che porta già il seme della luce, senza le tenebre non vi sarebbe luce.. e nasce così il sole bambino..dopo la notte delle tenebre..ecco che inizia la luce per risplendere.

Decembre, decimo mese dell’anno, decimo perchè negli antichi annuari l’anno finiva a Marzo, non a caso i segni zodiacali iniziano a Marzo e finiscono a Febbraio ..

Ora l’augurio… per voi.. per noi.. ma sopratutto per me

Buon dicembre, mese che arriva, porta dentro di se per riuscire ad uscire nell’amore nei confronti delle persone amate, mese di bilanci e di propositi, mese ricco di luce e tenebre contemporaneamente.. i celti lo chiamavano yule… mese fondamentale per loro, mese fondamentale per i greci e anche per noi…

Io ti ho sempre amato e anche un po’ odiato, sempre un segno hai lasciato, tu bambina sai farmi tornare BEN.venuto mio dicembre..sono pronta con te a seminare il presente in attesa del futuro

MartulinaGas

 

Blog su WordPress.com.

Su ↑